Filetti di orata al forno con patate novelle

Filetti di orata al forno con patate novelle

Hai voglia di preparare un piatto a base di pesce ma non hai tantissimo tempo a disposizione e vuoi essere certa di accontentare tutti?

Ti suggerisco, allora, l’orata.

L’orata è un pesce dalle carni pregiate che si prestano a tantissime ricette poiché delicate e molto magre.

Un secondo appetitoso, facile da preparare, altamente digeribile e di una delicatezza che delizierà il palato.

Te la propongo con una delicata gratinatura ed un contorno di patatine novelle… un abbinamento che non deluderà i tuoi commensali.

Andiamo ai fornelli e cominciamo!

Preparazione 10 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 50 minuti
Portata Secondo piatto
Cucina Mediterranea
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 4 filetti di orata ricavati da 2 orate piccole
  • 600 gr. di patate novelle già sbucciate o surgelate se non è stagione
  • 150 ml. di vino bianco
  • 1/2 carota
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 5 cucchiai di olio extravergine di oliva gusto delicato
  • Erba cipollina essiccata e tagliata a rondelle a gusto personale nei quantitativi
  • Sale a gusto personale nei quantitativi
  • Pepe a gusto personale nei quantitativi
  • Zenzero in polvere a gusto personale nei quantitativi

Istruzioni
 

  • Iniziamo la nostra ricetta eviscerando e privando delle squame le orate.
    filetti di orata
  • Risciacquare e ricavare due filetti per ogni orata, operazione, questa, che possiamo farci fare anche dal nostro pescivendolo di fiducia, in modo da ottenere filetti integri e senza spine.
  • Adagiamo in una pirofila le patate, irroriamo con 2 cucchiai di olio e un pochino d'acqua, aggiustiamo di sale ed inforniamo, a forno statico già caldo, per 20 minuti a 220°C.
  • Dedichiamoci, intanto, alla preparazione della panatura.
  • Grattugiamo la carota.
  • In una ciotola capiente, uniamo il pangrattato, la carota grattugiata, l’erba cipollina, lo zenzero in polvere, sale, pepe, 50 ml. di vino bianco e 2 cucchiai di olio. Mescoliamo bene.
    panatura per i filetti di orata
  • Distribuire il composto sui filetti di pesce.
    Filetti di orata con panatura per gratinare
  • Trascorsi i 20 minuti, che avranno portato le patatine a mezza cottura, aggiungiamo i filetti preparati, versiamo i restanti 100 ml. di vino,1 cucchiaio di olio e inforniamo nuovamente per 10 minuti, prima a 200°C e, successivamente, per altri 10 minuti a 180°C.
    aggiungere vino bianco ai filetti di orata gratinati
  • Eventualmente, se dovesse asciugare troppo, a metà cottura, coprire la pirofila con della carta alluminio.
  • A cottura ultimata, sfornare, lasciar intiepidire e servire i filetti con il loro contorno di patatine novelle.
    Filetti di orata gratinati con patate novelle
  • Fatemi sapere se la ricetta è stata gradita dai vostri commensali.


Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vota la ricetta