Dolce freddo alla ricotta

Ricetta del semifreddo alla ricotta

Oggi voglio farvi assaggiare uno dei dolci preferiti dalla mia famiglia, secondo il loro giudizio una prelibatezza da 5 stelle …

Ed è anche la giornata giusta per prepararlo … il caldo la fa da padrone, accendere il forno è una follia ma c’è voglia di dolce, e allora? …

Semifreddo è la parola d’ordine!

Preparazione 25 min
Riposo 2 h 30 min
Tempo totale 2 h 55 min
Portata Dessert
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 450 gr di ricotta fresca e asciutta
  • 350 gr di frollini io uso quelli senza zucchero
  • 100 gr di zucchero in alternativa, per chi è a dieta o ha problemi col glucosio, 30g di stevia… calorie 0
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 ml di acqua per lo sciroppo
  • 75 ml di Maraschino per la bagna
  • 75 ml di acqua per la bagna

Istruzioni
 

  • In un tegamino mettiamo lo zucchero insieme a 100ml di acqua e portiamo a bollore, mescolando di continuo finché lo zucchero non sarà sciolto completamente. 
  • Mentre lo sciroppo raffredda, frulliamo, in una ciotola piuttosto ampia, la ricotta col minipimer e, quando sarà cremosa, aggiungiamo lo sciroppo di zucchero continuando a frullare fin quando non otterremo una bella crema.
    ricotta frullata con sciroppo di zucchero
  • A parte, diluiamo il Maraschino con l’acqua e velocemente vi bagniamo i nostri frollini, disponendoli, poi, su un piatto da portata in più strati.
    biscotti bagnati con maraschino
  • Copriamo i biscotti con metà della crema di ricotta e poniamo il piatto in frigo per una mezz’oretta.
  • Nel frattempo, sciogliamo a bagnomaria il cioccolato con un cucchiaio di acqua.
    sciogliere cioccolato a bagnomaria
  • Quando sarà ben fuso lo andremo ad aggiungere alla restante crema di ricotta, mescolando bene.
    ricotta e cioccolato
  • A questo punto togliamo il piatto dal frigo, spalmiamo la crema ricotta/cioccolato sul composto raffreddato e decoriamo con scaglie o gocce di cioccolato fondente.
    semifreddo alla ricotta e cioccolato
  • Copriamo delicatamente con una pellicola e rimettiamo in frigo fino a consumazione Vi suggerisco di lasciarla almeno 2/3 ore … Una fresca bontà!

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta