Orata al forno con crema di ceci e tonno

orata al forno con crema di ceci

L’ orata è perfetta per un pasto veloce, facile da preparare e gustoso.

È l’ideale per un secondo leggero e nutriente. Grazie alle sue carni pregiate, che la rendono appetitosa e adatta anche a chi non ama troppo il pesce e ai bambini, risulta essere una scelta salutare e apprezzata per la sua grande versatilità.

Il suo sapore particolarmente delicato, risulta essere facilmente abbinabile a vari ingredienti senza mai sovrastare, pertanto è adatta a preparazioni sia semplici che più ricche.

Oggi vi presento una versione “base” semplice e veloce ma, arricchita con spezie, verdure, patate o quant’altro, può davvero presentarsi come piatto unico con un tocco da “gourmet”.

Con un contorno di quenelle (knell) di ceci e tonno diventa spettacolare…e si prepara in pochi minuti.

Vediamo subito come…seguitemi in cucina!

Preparazione 15 min
Cottura 30 min
Tempo totale 45 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 1 orata da 1 kg. circa
  • 1 bicchiere di vino bianco Fiano di Avellino
  • 2 spicchi d’aglio
  • ½ peperoncino
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 rametto di timo
  • Olio a gusto personale
  • sale a gusto personale
  • pepe a gusto personale
  • Qualche fettina di limone per guarnire

Istruzioni
 

  • Preriscaldiamo il forno a 200°.
  • Intanto puliamo l’orata squamandola bene ed eviscerandola (operazione che potete far fare anche dal vostro pescivendolo di fiducia), laviamo con cura e asciughiamo con carta cucina.
  • In una pirofila sistemiamo un foglio di carta forno e adagiamo l'orata.
    Irroriamo con un bicchiere di vino bianco, olio, aggiungiamo un ciuffo di prezzemolo, il peperoncino tritato a coltello e gli spicchi d'aglio quindi, aggiustiamo di sale e pepe.
    orata al forno
  • A questo punto, copriamo con un foglio di alluminio e inforniamo per 30-35 min.a 200°.
  • Il vino usato in cottura e da abbinamento è un Fiano di Avellino.
  • La mia scelta si è rivolta verso questo vino per il suo gusto equilibrato e fresco, con note leggermente acide e fruttate che esaltano, a mio parere, la delicatezza del pesce.
  • Le quenelle (knell) le prepariamo con della crema di ceci e tonno, aiutandoci con due cucchiai.
  • A questo punto non resta che impiattare e … buon appetito!
    orata con contorno di crema di ceci

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta