Polpette fritte di carne

polpette di carne fritte croccanti e morbide

C’è chi le preferisce morbide, chi croccanti, chi al sugo, chi in brodo, chi di carne, chi di pesce o verdure… ma su una cosa si è tutti d’accordo: le polpette sono un secondo sfizioso.

Bambini e adulti concordano, senza ombra di dubbio, sulla loro bontà e, quando si preparano, non sono mai abbastanza.

Si cominciano ad assaporare già dallo sfrigolio della frittura, quell’inconfondibile profumo che inebria la cucina e a tavola poi… una tira l’altra!

Preparazione 20 min
Cottura 10 min
Tempo totale 30 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 gr. di macinato misto di manzo e maiale
  • 4 fette di pancarrè
  • 2 uova intere
  • 30 gr. di Grana Padano circa 3 cucchiai da tavola colmi
  • 1 cucchiaio di erba cipollina o di prezzemolo tritato finemente
  • 50 gr. di pangrattato
  • sale secondo il gusto personale nelle quantità
  • olio di arachidi per friggere

Istruzioni
 

  • In una ciotola capiente poniamo la carne macinata, aggiungiamo il pancarrè privato della crosta e sbriciolato finemente, le uova leggermente sbattute, il formaggio grattugiato e l’erba cipollina o il prezzemolo tritato finemente. Aggiustiamo di sale.
  • Amalgamiamo tutti gli ingredienti aiutandoci prima con una forchetta e poi con le mani.
  • Formiamo nel palmo delle mani delle palline da passare successivamente nel pangrattato.
    polpette impanate con pangrattato
  • Friggiamo le polpettine in abbondante olio di arachidi (almeno 2 dita) in modo che cuociano in modo uniforme e ben coperte di olio. Saranno pronte quando avranno assunto una bella doratura omogenea.
    olio frittura polpette di carne
  • Ecco pronte le nostre deliziose polpette fritte da servire belle calde.
    polpette fritte di carne

Note

Qualche consiglio:
– bagnare leggermente le mani con acqua aiuterà a modellare meglio le polpettine;
– evitare di usare troppo pane nell’impasto per non renderle dure;
– friggere le polpette in olio ben caldo (170°C da misurare con un termometro) e pochi pezzi per volta per non far abbassare eccessivamente la temperatura, il che renderebbe la frittura carica di olio e poco croccante.

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta