Piadina con salmone e stracchino

piadina dove nasce come si cuoce e come farcirla

Oggi voglio parlarvi di una bontà che, insieme alla pizza, è diventata un simbolo tutto italiano: la piadina.

Come tante bontà del nostro Paese, nasce da ingredienti poveri, economici, facilmente reperibili e veloci da preparare, poiché nelle campagne il lavoro era tanto ed il tempo da dedicare ai fornelli ben poco ma la ricchezza di sapore suppliva a tutto il resto.

Nasce in Romagna ma oggi, per la sua versatilità, è conosciuta ovunque. È un prezioso “piatto commestibile” sul quale adagiare ogni bontà: affettati, verdure, formaggi, ma anche frutta e quant’altro.

Ideale per un pranzo al sacco, per un piatto unico veloce e completo, per feste e buffet.
Quella che utilizzo oggi è la piadina Loriana Sfogliatissima, leggera e gustosa. L’ho preparata per  voi e “per me” con salmone, stracchino e zeste di limone.

INGREDIENTI – Piadina con salmone e stracchino

1 confezione di piadine Sfogliatissima Loriana (3 piadine)
100g di salmone affumicato scozzese
zeste di un limone
1 stracchino da 250gr

piadina loriana con salmone e stracchino


PREPARAZIONE – Piadina con salmone e stracchino

Ho scaldato la piadina in una padella antiaderente o una piastra liscia per circa 2 minuti per lato, poi, tolta dal fuoco, l’ho farcita con stracchino distribuito a ciuffetti, 3 fettine di salmone scozzese affumicato e, a pioggia, un po’ di zeste di limone.

Provatela e fatemi sapere se è piaciuta anche a voi. Vi aspetto per la prossima ricetta.

PS: hai voglia di una versione più calda e autunnale? Allora prova anche la mia piadina alla boscaiola

 

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.