Pasta e fagioli con la seppia

pasta fagioli e seppia

I napoletani ben conoscono questo piatto che è tipico della cucina tradizionale partenopea, sempre ricca di fantasia, gusto e soprattutto di ingredienti del territorio.
In questa ricetta il pesce la fa da padrone, regalando note di mare alla più tradizionale pasta e fagioli.

Siamo abituati a mangiare seppia in umido, arrostita, al forno, nell’insalata e nella classica zuppa, ma in questo, forse insolito, abbinamento, vi assicuro che esprime al massimo il suo sapore. Ma ora vediamo subito come prepararla.

Preparazione 20 min
Cottura 30 min
Tempo totale 50 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana, Mediterranea
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 2 seppie medie
  • 300 g di fagioli cannellini già cotti
  • 200 g di pasta mista
  • ½ scalogno
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • ½ bicchiere di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • sale a gusto
  • pepe a gusto
  • peperoncino
  • 4 cucchiai di Grana grattugiato

Istruzioni
 

  • Puliamo bene le seppie eliminando sia le interiora che la pelle, gli occhi e l’osso interno. Tagliamo a striscioline.
  • In una padella ampia a pareti alte (tipo saltapasta) mettiamo 3 cucchiai di olio e facciamo leggermente soffriggere lo scalogno, la carota grattugiata e l’aglio.
  • Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo le striscioline di seppia.
  • Lasciamole rosolare un po’ e sfumiamo con il vino bianco e quando sarà evaporato aggiungiamo i fagioli e la passata di pomodori.
    fagioli vino e salsa
  • A questo punto lasciamo cuocere per 5 minuti, poi versiamo circa un litro d’acqua, portiamo ad ebollizione, caliamo la pasta e aggiustiamo di sale.
    aggiunta acqua
  • Portiamo a cottura, quindi aggiungiamo un po’ di peperoncino, un giro di pepe macinato fresco e il grana grattugiato.
  • Mantechiamo il tutto, lasciamo intiepidire in pentola e serviamo.
    pasta e fagioli con seppia
  • Buon appetito!

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta