Spaghetti lupini e gamberetti

spaghetti lupini e gamberetti
I “lupini”,  per chi non li conosce, sono vongole un po’ più piccole, le “cenerentole” delle vongole veraci ma altrettanto saporite, anzi, anche un po’ più sapide.
 
È una ricetta semplice, perfetta per riunire un’allegra tavolata, poiché l’abbinamento gamberetti e vongole è sempre molto gradito per il suo profumo intenso di mare.
 
Mettiamoci subito ai fornelli.

Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Tempo totale 35 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 320 gr. spaghetti
  • 1 kg di lupini
  • 300 gr. gamberetti già sgusciati
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 5-6 pomodorini pachino
  • 2 cucchiai di Alga lattuga di mare in fiocchi
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale a gusto personale
  • Pepe a gusto personale

Istruzioni
 

  • Dopo aver lavato i lupini sotto l’acqua corrente, poniamoli in una bacinella con acqua fresca leggermente salata a “spurgare” per un paio d’ore, in tal modo l’eventuale sabbia verrà rilasciata.
    lupini messi a spurgare
  • Terminata questa operazione, che è la più lunga della ricetta, le sgoccioliamo e, in una padella le facciamo aprire con un po’ di vino bianco. Ricordiamo di conservare il brodo di cottura filtrandolo bene con un colino a maglie strette.
    aprire vongole in padella
  • Intanto, in una saltapasta, versiamo un giro d’olio extravergine ed uno spicchio d’aglio che, appena rosolato, toglieremo unendo i gamberetti sgusciati e lavati.
  • Saltiamo a fuoco allegro per un paio di minuti, quindi aggiungiamo i pomodorini tagliati grossolanamente a spicchi.
    lupini gamberi e pomodorini in padella
  • Dopo qualche minuto uniamo l’acqua che hanno rilasciato i lupini in apertura, dopo averla filtrata bene e, abbassando la fiamma al minimo, aggiungiamo l’alga lattuga ed attendiamo la cottura degli spaghetti che, nel frattempo avremo messo a cuocere in abbondante acqua salata.
    condimento con alghe
  • A cottura ultimata li scoliamo e poniamo a saltare con il nostro condimento.
  • Un giro d’olio a crudo, una macinata a fresco di pepe ed il piatto è pronto.
    spaghetti vongole e gamberi

Note

Per un’attenzione in più consiglio di conservare qualche lupino con il suo guscio in modo da impreziosire il piatto anche esteticamente.
Per assaporare al meglio il nostro piatto consiglierei l’abbinamento di un vino bianco come il Fiano, dal gusto equilibrato e fresco, o una Falanghina dai sentori altrettanto freschi ma lievemente aciduli, che sapranno esaltare sia i crostacei che i frutti di mare. Usiamo lo stesso vino anche per aprire i lupini, ritrovare identici sentori esalterà ancor più il nostro piatto.

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta