Cotoletta vegetariana di formaggio

Cotoletta vegetariana di formaggio

Oggi voglio presentarvi un’idea bella, saporita, ma anche veloce da preparare, utile per un secondo speedy o una cena per mantenervi leggeri con gusto. Basterà accompagnarla semplicemente con un’insalatina o ciò che più vi piace ed è pronto in tavola.

Cos’è? È la cotoletta, ma non la solita cotoletta di carne o pesce. Questa volta utilizzeremo il formaggio, in particolare il primosale, un formaggio fresco, dolce e delicato, poco calorico e appena appena stagionato (circa 1 settimana). Il vantaggio è che, essendo poco calorico (circa 270 kcal per 100g di prodotto), possiamo sposarlo benissimo anche con la frittura.

Ma ora andiamo subito a vedere come prepararla.

 
Preparazione 10 min
Cottura 5 min
Tempo totale 15 min
Portata Secondo piatto
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 gr di primosale tagliato in 4 fette
  • 2 uova
  • qualche cucchiaio di farina
  • 150 gr di pangrattato
  • sale a gusto
  • pepe a gusto
  • olio di arachidi

Istruzioni
 

  • Battiamo bene le uova intere con sale e pepe a gusto personale.
  • Infariniamo le fette di primosale e passiamole prima nelle uova battute e poi nel pangrattato, facendo attenzione a ricoprire bene ogni lato.
    Per essere sicuri che il pangrattato abbia aderito bene, con le mani, pigiamo un po’.
    cotolette vegetariane panate
  • Ora le nostre cotolette sono pronte per la frittura in olio abbondante e bollente, rigiriamo con una paletta e, appena dorate da ambo i lati, preleviamo con un mestolo forato e adagiamo su carta assorbente.
    cotoletta vegetariana di formaggio primosale

Note

Un’idea in più:
Nel caso fosse avanzato dell’uovo, possiamo anche fare una seconda panatura: uovo ed ancora pangrattato, così otterremo una crosticina più doppia.

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta