Montanare fritte

montanare fritte o pizza fritta napoletana

Chi non ha mai gustato per le strade di Napoli una pizza fritta, la cosiddetta “montanara” in mano in mano ancora calda di frittura?! Un gusto unico che ti conquista ad ogni morso.

Nata come cibo povero, da strada, oggi è servita anche in piatto in pizzeria, ma il piacere non cambia.

Quest’oggi voglio guidarvi nella preparazione casalinga di questa bontà che possiamo tranquillamente preparare anche a casa facilmente per deliziarvi e deliziare i nostri amici.

Preparazione 15 min
Cottura 5 min
Tempo totale 20 min
Portata Aperitivo
Cucina napoletana
Porzioni 8 montanare

Ingredienti
  

  • 400 g di farina 0
  • 100 g di lievito madre
  • 220 ml di acqua
  • 10 g di sale fino
  • 1 cucchiaio di olio EVO

Istruzioni
 

  • Se già non abbiamo del condimento avanzato, magari dal pranzo, prepariamo un sito semplice di pomodoro con 400g di passata, uno spicchio d’aglio, 3 cucchiai d’olio EVO, sale.
  • Passiamo ora alla preparazione delle nostre montanare lavorando la farina con 100g di lievito madre, già rinfrescato, ovvero attivato il giorno prima (per il rinfresco rimando al mio articolo sul lievito madre e la sua conservazione), e l'acqua.
  • Aggiungiamo il sale fino e lavoriamo fino ad ottenere un impasto sodo e liscio. Andiamo, a questo punto, a riporlo in una ciotola capiente coprendolo con un film di pellicola per alimenti.
  • Dopo averlo posto in un luogo tiepido e buio (io lo metto in un mobile della cucina) lo faremo lievitare per 8-10 ore.
  • Dopodiché la lavoreremo brevemente andando poi a formare 8 palline da circa 90g ognuna che porremmo di nuovo a lievitare per un paio d'ore.
  • A questo punto andiamo ad allargarle per un diametro di circa 10cm facendo attenzione a creare i bordi un po’ più spessi del centro. Ciò aiuterà a creare una depressione centrale in frittura che poi riempiremo con il nostro sughetto.
  • Friggiamo, una volta per volta, in olio alto, cercando, con una pinza lunga, di mantenerla coperta sempre dall’olio.
  • Scoliamo su carta assorbente e … Pronte!!!
    montanare fritte

Note

Se non hai ancora il tuo lievito madre “di famiglia”, qui ti dirò passo passo come dargli vita

Ti piacerebbe avere tante nuove ricette sempre a portata di mano?

Ricette consigliate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vota la ricetta